Google: scattano le bandierine per i siti con malware

La ricerca di google di privilegiare gli utenti, porta adesso ad una lotta contro il malware, identificando i siti che istallano ad insaputa degli utenti software malevolo e dannoso, spesso finalizzato al tracciamento o al recupero di informazioni personali. google li penalizzerà e li rimuoverà dalle ricerche. Questo potrebbe essere un problema per molti web master,  se non fosse previsto un tool di supporto nella sezione webmaster per tenere d’occhio la situazione del malware, google si impegna ad comunicare l’elenco delle pagine che contengono malware, e le sue risposte saranno tanto celeri quanto si dimostrerà celere il web master a rimuovere il malware segnalato.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...