Le tre U per scrivere contenuti di successo

Contenuti che siano:

Unici

Utili

Up to date (aggiornati)

Che la qualità dei contenuti sia uno degli aspetti più importanti in comnicazione vorrei tanto che fosse una cosa che oggi si possa dare per scontata, ma ahimè non sempre è così… Così come dicevano i latini: repetita iuvant (ripetere giova) lo ripetiamo ancora una volta: i contenuti di qualità sono uno dei principali aspetti per il successo di un processo comunicativo, per chiarire “l’assioma” un esempio molto semplice è: se una persona parla, e quello che dice, è noiso, lo abbiamo già sentito mille volte, ci fa addormentare e sembra che non sia di nessuna utilità… be è presto detto, se ne abbiamo la possibilità non sprecheremo altro tempo ad ascoltarla… al contrario, se una persona parla,  quello che dice, è interessante, nuovo, riusciamo a trovare molti spunti utili e creativi nelle sue parole, se ne abbiamo la possibilità cercheremo di ascoltarla nuovamente…

Da bambino giocavo sempre con i lego…

e da grande ho iniziato come grafico web a cimentarmi nella costruzione di siti internet, ed ho spesso trovato che le due cose si assomigliavano parecchi, il gioco dei lego e la costruzione dei siti internet intendo…

Mai prima d’ora avevo concretizzato ulteriormente questa “sensazione” di similitudini o queste simili senzazioni che mi riecheggiano ancora oggi mentre scrivo del codice o monto delle grafiche…

Ma oggi le “gatte di via plinio” mi hanno ampliato lo sguardo un po di più, è come se avessi aggiunto un piccolo mattoncino ad un pensiero… La notizia che riportano è: “ma lego li paga“…

lego08.gifriferito a google ovviamente… e la risposta è no, e per trovarla si sono aggirate per questo post di un blog di google talk, ed anche per repubblica, che ha reso la cosa ovvimente più ufficiale…

L’articolo sul blog di repubblica recitava così…

Tredici anni fa, andai per conto dell’azienda che edita questo giornale e questo sito al MIT-Medialab, con lo scopo di seguire in modo regolare le innovazioni più interessanti nell’ambiente digitale. Mi trovai presto in una stanza piena di modellini fatti con il lego. Chiesi se per caso non erano tutti impazziti. Mi risposero serissimi che il mattoncino di Lego è la rappresentazione più fedele del digitale, anzi del contenuto nell’ambiente digitale. Il Lego come immagine mentale del digitale e mattone che costruisce la cultura contemporanea. Era così serio quel pensiero che in seguito ha dato vita a una relazione duratura di ricerca tra il Lab e la Lego Company. Ha fatto bene Google, a dedicargli la “testata” di oggi.

Che dire, mattone su mattone ricostruisco la mia vita… Come in un puzzle… Ma questo è un’altro gioco!

Misurare la reutazion on-line e molto altro

Con blogmeter è possibile. Un mercato fatto di conversazioni ome quello che si stà profilando negli ultimi tempi, necessita di un udito “specializzato” e molto raffinato, che sia in grado di “ascoltare” dove e quando serve, nei luoghi giusti e i suoni giusti senza perdere tempo con rumori di fondo inutili… Nel conversational Marketin, i servizi offerti da Blogmeter si stanno rilevando sempre più utili.