Come fare Social Media Marketing di successo in 10 punti fondamentali

Il Social Media Marketing ormai una realtà sulla quale molti ormai stanno costruendo o rafforzando il loro business, e rappresenta di fatto un’evoluzione della maniera di intendere sia il marketing che il marketing applicato al web, o internet marketing.

Rappresenta quindi un aspetto di primaria importanza quello di avere una guida per indirizzare le proprie azioni verso un’ottimizzazione ed un rendimento maggiore.

Questi dieci punti non hanno certo la pretesa di essere esaustivi, ma possono fornire sia un ottimo punto di partenza, che delle linee guida operative.

1. Costruire una presenza virale

La rete in un certo senso è fatta di connessioni, di link, e di “luoghi”, una “presenza virale”, significa cercare di essere presenti in più luoghi possibili nella rete possiamo avere una certa dose di ubiquità, sfruttiamola: per esempio, oltre al sito vere un proprio spazio su YouTube, su flickr su myspace, su facebook, su xing, su linkedin… e perché no, su wordpress, su blogger.com …

2. Curare ed aumentare le connessioni

Aggiungere nuovi contatti ogni giorno su facebook, Xing (l’alternativa “più italiana” a linkedin) ecc…

3. Attività nei forum

Trovare e frequentare uno o più forum che trattino di argomenti affini al vostro core business.

4. Diffondere la propria voce

Utilizzare i siti di social news mantenendo una presenza costante e contattando almeno una volta al giorno nuovi utenti per formare relazioni e partnership.

5. Globalizzarsi

Per ogni invio di articoli, news o contenuti sui social news duplicare il contenuto in altre lingue, utilizzando appositi luoghi come: Meneame (Spagnolo) Scoopeo (francese) ecc.. Utilizzando servizi di traduzione come: quick translator senza dover tradurre i contenuti.

6. Sfruttare la ricerca globale di google

LA ricerca globale di google avvantaggia contenuti multimediali come video e PDF creare alcuni duplicati dei contenuti più importanti in questi formati e geo localizzare il più possibile i propri contenuti con google map.

7. Usare Yahoo! Answers

rispondere il più possibile alle domande del settore di nostro interesse presenti su Yahoo! Answers.

8. Partecipare alla conversazione

Si parla sempre di più di Conversational Marketing che in fondo indica come tutti i mercati sono delle conversazioni prendere parte alla conversazione è importante: utilizzando strumenti per monitorare la nostra reputazione on-line: individuiamo chi e dove sta parlando di noi e partecipiamo.
Ecco alcuni servizi per monitorare la reputazione on-line: Blogmeter, Blogsearch, Serph, Socialscan.

9. Coinvolgere la BlogSfera

Esistono molti modi per coinvolgere i blogger nella diffusione dei nostri contenuti, uno dei più utilizzati, e anche più inflazionati, è costituito dai contest, ma anche seguire i blog, partecipare e creare delle conversazioni, dei dibattiti, ed infine formare accordi economici per recensioni è importante, prevede comunque a monte una selezione delle fonti più influenti, e pertinenti, in linea con i nostri temi.

10. Aprire le porte ai contenuti degli utenti

È veramente difficile trovare un sito nel quale non si possa integrare con successo il grande apporto che gli utenti stessi possono fornire in fatto di contenuti la partecipazione attiva del’utente è uno degli aspetti che costituiscono ed identificano il famoso web 2.0, va infatti ricordato che è l’utente la vera rivoluzione del web.

9 pensieri su “Come fare Social Media Marketing di successo in 10 punti fondamentali

  1. diffido delle soluzioni chiavi in mano buone per tutti… credo più nelle soluzioni “ad-hoc” per il caso specifico… tutta qui l amia diffidenza…
    dal post ch ehai scritto sul mio blog ho potuto capire quali sono gli strumenti di analisi del mercato online ai quali ti rifai…

    Una ricetta buona per tutti?😀

    1- capire come funzionano le cose prima di usarle
    2- avere una visione dell’attendibilità dei dati usati nelel analisi di mercato, quindi del loro essere “al passo”, e non frutto di stime su statistiche di anni precedenti (nel WEB da un anno all’altro cambia… molto!😉 )
    3- non seguire pedissequamente ricette facile buone epr tutt ele stagioni… spesos sono ottimi canovacic ma, non garantiscono il meglio…e quando si paga si vuole SOLO il meglio

    Buon Lavoro 😉

  2. Qui non c’è nessuna ricetta, ma degli spunti… e chi lavora attivamente nel settore sa già che, argomenti come il conversational marketing (il marketing dell’ascolto), il social marketing (marketing con i social network appunto) sono e saranno strumenti sempre più indispensabili, … chi saprà vincere la paura del nuovo che avanza, senza essere troppo legato al passato, pur non perdendone l’identità😉 ???

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...