Couch DB il database NoSql di Apache

Un accenno sulla storia dei database NoSql

Da quando l’hash tag su twitter NoSql è nato, ha subito preso forma il riconoscimento di un movimento che nasceva ben prima e ben oltre i limitti caratteri di un twit. I database di tipo SQL infatti che ben si addicono alla conservazione di dati transazionali e di complesse relazioni avevano ben troppi limiti e da molto sviluppatori di tutto il mondo cercavano strade diverse per coprire il GAP.

Con lo sviluppo del web 2.0 la crescita di Javascript in particolare, e lo spostamento progressivo di tutti i linguaggi verso la programmazione ad oggetti, anche di quelli non nati appositamente con la OO in mente come il PHP ad esempio, i primi concetti di database di documenti invece che di dati hanno iniziato a prendere forma.

Anche su database rerlazionali come lo stesso MySql per esempio sono nati sistemi di logica dei dati che avesse più la forma di documenti che di dati. Prova ne è un ottimo strumento per la gestione di sistemi di gestione aziendale complessi come un ERP interamente realizzato su PHP e MySql: Frontaccounting (Vincente piu volte del premio Bossie Awards).

Couch DB

couch
Couch DB è un database NoSql non famoso come il suo più noto collega “MongoDB” ma per certi versi anche più stabile, ci sono articoli nella rete che spiegano come Mongo in alcune situazioni riesca anche a perdere dei dati.

Couch DB è un progetto curato dalla fondazione Apache. Utilizza JSON per l’archiviazione di documenti, e questo lo rende molto facile ed immediato da usare con Javascript, sia lato client che lato server, con Node.js ad esempio.

Vi rimando alla pagina ufficiale: couchdb.apache.org un rimando per la documentazione completa, per il download ed ogni altro tipo di informazione utile.

Atg Viaggi, un portale e moltissime offerte di viaggio!


Atglobe.it, è un sito di un’agenzia di viaggi di Roma, che offre moltissimi pacchetti di viaggio interessanti che consistono in una gamma che copre praticamente tutto il mondo, come ogni agenzia del genere hanno sicuramente dei punti di forza, tra cui l’Australia e dei particolari corsi di lingua organizzati per tutti coloro che desiderano apprendere una lingua in modo facile, veloce e efficente, coordinando viaggi e corsi direttamente nel paese madre della lingua che si vuole imparare.

30 Anniversario di Merigar

Per il 30° anniversario di Merigar 30 è stato realizzato un Blog che raccoglie tutte le informazioni sull’evento: Merigar 30.

Merigar, è un Gar della Comunità Internazionale Dzogchen, che si trova sul monte Amiata in Arcidosso.
Per festeggiare i trent’anni passati dalla fondazione del Gar sono stati organizzati numerosi eventi in collaborazione con i tre comuni vicini di Arcidosso, Castel del Piano e Santa Fiora, con eventi ludici, spettacoli ed incontri.

Un ottimo sistema per indicizzare velocemente nuovi siti

In quest’articolo, viene descritta una tecnica di posizionamento per indicizzare velocemente siti nuovi e per ottenere dal nulla un PR di 2 con una semplice registrazione su un social network un po particloare… La registrazione è semplice il social network è particolare: una delle aratteristiche più importanti è che ha dei link dofollow!

Il sito in questione è identi.ca un sistema di microblogging, la tecnica consiste nel registrare un account con un username che abbia l’anchor che vogliamo, e registrare il sito nel profilo. Una volta effettuata la registrazione si effettuano registrazioni ad alcuni gruppi con alto PR nel’articolo citato c’è anche una lista di questi gruppi.

Vuoi ottenere 3000 link in un giorno?

NO? Allora puoi anche non leggere questo articolo!

Altrimenti, quello che ti consiglio è di seguire bene le istruzioni contenute in questo articolo che illustra come ottenere 3000 link in un giorno.

I link che si ottengono sono per la magior parte nofollow, ma sono comuqnue dei link, e oltre ad aumentare la linkpopularity, sicuramente sono una buona fonte di traffico per il proprio sito web.

Questa è un’ottima tecnica per far uscire i propri siti dalla sand box, e comunque per siti nuovi.

Non è un metodo che ha grandi risultati per domini già esistenti e/o in gara con competitor particolarmente attivi.

Un sito per scaricare i video di YouTube

scaricare i video con kissyoutubeSi chiama kissyoutube.com, ed è uno dei modi più semplici per scaricare i video di YouTube, come mostra il video, per scaricare un video da YouTube è sufficente posizionarsi su un sito, posizionare il cursore nella barra degli indirizzo dove c’è scritto http://it.youtube.com o http://www.youtube.com, e sostituirlo con http://kissyoutube.com o http://www.kissyoutube.com. il sito kissyoutube offre coimunque anche l’opzione di ricerca dei video.

Trova il clone che fa per te

scriptcopy.jpgCon l’arrivo delle nuove idee e piccole invenzioni del web 2.0, è arrivata anche una gran voglia di copiare le idee altrui, tant’è che è disponibile un sito che elenca tutti i software per copiare i siti più noti nella rete.

Ad oggi:
Fino a 9 proporte per la copia di MySpace.com; 8 per del.icio.us; 11 per Digg.com; ed 8 per YouTube. L’lenco è ancora lungo, e molte voci non hanno ancora trovato il loro clone, ma la lista non potrà che crescere, per tutti coloro che a scuola hanno sempre sbirciato nel foglio del compagno, magari, mi auspico, solo per creare un’emulazione del lavoro e non proprio una copia ecco un sito che il proff non potrà toglierci 😉

Il sito è: www.scriptcopy.com.

Master New Media, escluso da google

Ormai l’incubo è finito, Master New Media che prima era stato escluso dai risultati di google ora è stato ormai riabilitato. Ma la faccenda è molto interessante, pone infatti le basi per alcuni interrogativi: se un sito come masternewmedia, che guadagna oltre varie migliaia di euro al mese in prevalenza grazie agli annunci pubblicitari di googlee che deve, come tutti del resto, più della metà del suo traffico a google, viene improvvisamente oscurato, dai risultati, cosa può garantire il corretto sviluppo di un’attività in rete? Lo spunto di riflessione di cui parlo è dovuto anche alla lettura di un post molto interessante di Marco Camisani Calzolari di cui consiglio la lettura.

Ed ora mi chiedo? Si può sopravvivere senza google? Per un sito è possibile essere visitato pur non esendo nei risultati di google? Secondo il TagliaErbe si può! Condivido!

Il nuovo digg tutto in italiano

è nato seotribu un portale collaborativo di news sul web marketing, seo e sem in stile digg.

Uno dei concetti che è alla base di questo portale è molto semplice: l’unione fa la forza, come viene spiegato molto bene in questo post di Fradefra: Single non è bello, come ormai il web semantico, la blogsfera ed il social marketing stanno largamente insegnando.

Per il momento non è molto frequentato ma già si può contare su un’ottima qualità dei partecipanti e quindi dei contenuti, sicuramente destinato a crescere ancora parecchio!

Grazie a Dell’Orto Fabio che ha sviluppato l’idea.

Ecco il mio profilo su seotribu.

Cosa fare per posizionare siti di hotel

Un interessantissima storia di sante J. achille su modelli per hotel di internet marketing ci sono molti spunti interessanti, alcuni sono validi soprattutto per la categoria delle strutture turistiche come interventi strettamente legati al territorio, altri invece sono onsigli che potrebero esere adottati da quasi tutte le tipologie di attività che vogliono avere visibilità su internet, in particolare è rilevante l’invito di sante J. achille a dedicare almeno un’ora al giorno al proprio sito.